Come preparare il programma di Arte e Immagine

Home page  /  Come preparare il programma di Arte e Immagine

Come preparare il programma di Arte e Immagine

13 Mag 2019 - News

Preparando i programmi di arte e immagine per la scuola primaria e per l’ultimo anno della scuola dell’infanzia mi sono chiesta cosa inserire e cosa omettere, per creare un percorso utile e stimolante.


Benvenuti su Scuolaearte

la tua guida per fare arte con i bambini.

  • Non perdere più ORE del tuo tempo per cercare contenuti online che poi si rivelano difficili da utilizzare con i bambini
  • Ottimizza le tue lezioni d’arte con delle attività mirate per migliorare l’attenzione, la concentrazione, la manualità fine e la creatività dei piccoli
  • Gestisci le tue ore di arte e immagine in modo organizzato e strutturato: i bambini si divertiranno e ti seguiranno senza nemmeno accorgersi che stanno facendo lezione!

CLICCA QUI per vedere i corsi sul sito

oppure prosegui la lettura dell’articolo

 

Non è una materia come le altre, si tratta di unire le nozioni alla parte pratica, per sviluppare allo stesso tempo la manualità fine e la capacità di trovare idee creative.

Perciò ho voluto inserire in ogni programma:

– lezioni di disegno

– lavoretti creativi per le festività

– progetti ispirati ai pittori famosi

– collegamenti con le altre materie.

Le lezioni di disegno sono dedicate ai temi più vicini ai bambini: alberi, animali, case, persone. Il tutto da disegnare in modo semplice, partendo dalle forme di base per aggiungere i dettagli in seguito, in modo da poter coinvolgere tutti nell’attività, non solo che si sente più “portato”.

I lavori creativi sono a tema: Halloween, Natale, Carnevale, Pasqua e feste della mamma e del papà. Idee nuove e personalizzabili per costruire con le proprie mani qualcosa da portare a casa, un regalo fatto a mano che resta in famiglia, uno di quei piccoli ricordi che i bambini terranno e faranno forse vedere ai loro figli fra qualche anno…

Il confronto con i pittori famosi mi piace proporlo a partire dalla vita quotidiana, scelgo un aneddoto e un’opera significativa, e invito i bambini, con un semplice percorso guidato, a ispirarsi liberamente per creare qualcosa di nuovo con le loro mani. Lo sapevate che i famosi “orologi molli” di Dalì sono stati ispirati da una serata in cui il pittore aveva mangiato troppo formaggio? Lo sapevate che i bellissimi collage di Matisse sono stati realizzati in un periodo in cui era malato e non poteva alzarsi a dipingere? O che Picasso disegnava ritratti scomposti, quasi irriconoscibili, perchè era stufo dei meravigliosi disegni che realizzava fin da bambino? Questi ed altri aneddoti incuriosiscono il bambino e avvicinano al mondo dell’arte facendoci capire che il grande artista è, in fondo, uno come noi.

Mi piace ricordare che l’inventore, scienziato, ricercatore, ingeniere, pittore e scultore Leonardo da Vinci era prima di tutto un disegnatore. Si serviva del disegno come strumento preferito per appuntare le proprie idee. Ha usato schizzi e bozzetti per studiare come realizzare futuri dipinti, per capire il funzionamento del corpo umano, per progettare macchine futuristiche e inventare oggetti di ogni tipo. Disegnava in continuazione, ogni giorno, in ogni momento e in ogni luogo.

Per lui saper disegnare era un modo per capire il mondo e per far uscire le proprie idee dalla mente alla realtà.

Perciò non è difficile collegare questa materia alle altre: possiamo usare l’arte come strumento divertente e stimolante per capire la storia, rappresentare la geometria, illustrare la narrativa, decorare la matematica

Anche questo fa parte dei miei programmi di arte e immagine.

Se volete dare un’occhiata a come ho costruito i vari programmi annuali per la scuola, cliccate qui per accedere alle risorse didattiche.

 

risorse didattiche arte

Arte e Immagine per la scuola


Sul sito SCUOLAEARTE corsi online

per fare ARTE con i bambini

La tua guida per la didattica

a distanza e in presenza

 

  • Non perdere più ORE del tuo tempo per cercare contenuti online che poi si rivelano difficili da utilizzare con i bambini
  • Ottimizza le tue lezioni d’arte con delle attività mirate per migliorare l’attenzione, la concentrazione, la manualità fine e la creatività dei piccoli
  • Gestisci le tue ore di arte e immagine in modo organizzato e strutturato: i bambini si divertiranno e ti seguiranno senza nemmeno accorgersi che stanno facendo lezione!

CLICCA QUI per vedere i corsi

Programmi completi da sviluppare durante tutto l’anno, con lezioni già pronte per essere utilizzate in classe e schede specifiche per il sostegno.

 

 

Buona arte a tutti!

Carla

Tag:, , , , , , , , , , , , , , ,